Seleziona una pagina

Personal Branding

Cosa è
Come realizzarlo
Perché è IMPORTANTE

COSA è il Personal Branding:

Prima di tutto: cosa vuol dire Personal Branding?

Vuol dire: Brand di una Persona, cioè la riconoscibilità, la particolarità del suo lavoro o modo di fare, il business che svolge, la sua professione, quello che sa fare meglio dal punto di vista professionale, la sua “etichetta”, la sintesi di tutto questo è il Personal Branding.

Facciamo qualche esempio: il più bravo avvocato nell’ambito fiscale, il miglior ortopedico per il ginocchio, il miglior architetto di ponti, il miglior risolutore di un problema specifico, il miglior risolutore di una esigenza, anche locale: il migliore avvocato della provincia di Vieste!

Per spiegare più approfonditamente cosa è un Personal Brand dobbiamo necessariamente prima capire cosa è un Brand.

Un Brand non è un logo, un Brand è una idea, un concetto, per capirlo nel modo più facile, invece di raccontarti fuffa sul marketing e paroloni che poco hanno a che fare con la realtà e la realizzazione pratica delle cose, ti faccio qualche esempio.

Coca Cola è il RE dei BRAND, il suo LOGO (la rappresentazione grafica del BRAND) è per noi occidentali rappresentativa di un prodotto BUONISSIMO (ovviamente, non per tutti, generalizzando rispetto al mercato di massa), GUSTOSISSIMO e DISSETANTISSIMO!

Un esperimento di qualche anno fa riporta che un campione di persone, diviso in due gruppi, venne sottoposto ad una prova di assaggio di lattine di Coca Cola e Pepsi Cola, il primo gruppo, non sapeva quale fosse la lattina di Coca e quale quella di Pepsi, mentre il secondo aveva l’indicazione di cosa era contenuto nella lattina.

Il risultato: il gruppo che non sapeva quale cola stesse bevendo preferì la Pepsi, il gruppo che invece sapeva cosa ci fosse nella lattina preferì la Coca.

Questo risultato è dovuto al fatto che il nostro cervello viene attivato e stimolato da input complessi e quasi mai isolati, la corteccia frontale e l’ippocampo in questo caso sono stati influenzati dal BRAND che Coca Cola è riuscita a costruire, la percezione, dovuta alla pubblicità del BRAND, della bontà del prodotto, ha indotto la mente a preferire un gusto invece dell’altro, a fidarsi!

Abbiamo 3 cervelli e questi sono influenzati e influenzabili contemporaneamente se il messaggio è ben strutturato, ma questa è un’altra storia che vi racconto in un altro momento!

La forza del Brand ha a che fare con un principio simile a quello per cui alcune donne preferiscono una borsa Louis Vuitton invece di un’ottima borsa artigianale, queste donne affermano di aver acquistato la Louis Vuitton perché garanzia di qualità, analizzate le loro risposte mentre erano in fMRI (Risonanza Magnetica Funzionale) si è visto che le zone del cervello che si accendono quando si compiono queste scelte sono le stesse del PIACERE, dell’appagamento dei sensi e non della valutazione razionale, quindi è dimostrato che la forza di un BRAND influenza la mente!

Prima di passare a capire più approfonditamente cosa è il Personal Branding, voglio chiarire quali sono i motivi per cui una persona “SCEGLIE”, nel senso del perché facciamo le nostre scelte!

Noi scegliamo essenzialmente per tre ragioni:

  • Risolvere un problema
  • Soddisfare un bisogno
  • Colmare una esigenza

Queste sono le ragioni che ci portano giornalmente a scegliere o non scegliere (che sempre di scelta si tratta)!

Allora la domanda a questo punto, vista l’analisi precedente del BRAND è: ma Coca Cola e Luis Vuitton che problema, esigenza, bisogno soddisfano?

La verità è che non soddisfano nulla di pratico MA soddisfano un bisogno emotivo, una esigenza di appartenenza ad un gruppo sociale, di riconoscimento, di status, di auto compiacimento!

A questo punto del ragionamento dobbiamo fare attenzione allora a un concetto fondamentale: siamo sicuri che il Personal Branding come qualcuno dice non è altro che il Brand di una persona?

La risposta è: DIPENDE!

DIPENDE dall’ambito in cui vogliamo costruire il nostro Brand Personale, se vogliamo farlo con bisogni ed esigenze meno pratiche e più emotive o con risoluzioni di problemi più pratici e concreti!

Se vogliamo costruire il nostro Personal Brand nel campo della moda o nel campo dell’arte, allora sicuramente dobbiamo agire in un senso, dobbiamo creare nella mente della persone una immagine del nostro BRAND che “APPAGHI” il loro piacere!

Se invece vogliamo creare un BRAND più pratico, più teso alla soluzioni di problemi o esigenze specifiche, quale è il lavoro di un professionista, per come lo leggo io, allora dobbiamo lavorare in un’altra direzione!

A questo punto vi dò la mia definizione di Personal Branding:

“La massima espressione di se STESSI, tesa alla Creazione di un prodotto/servizio di VALORE, comunicato nel giusto modo e sul giusto CANALE a CHI ne ha BISOGNO”

OK e allora:

Cos’altro serve per creare un FORTE PERSONAL BRANDING?

Sicuramente ci vuole una grande professionalità, tanto impegno, non è un gioco, MA sopratutto bisogna CREDERCI, questo è FONDAMENTALE, il 99% delle volte che un progetto non va a buon fine è perché non ci si è creduto abbastanza, ho inserito all’interno del mio SISTEMA BUILD di creazione del PERSONAL BRANDING un’AREA specifica che si occupa proprio di questo!

Io lo chiamo “marketing con se stessi”, come è IMPORTANTE studiare la comunicazione con gli altri, così è importante studiare la comunicazione dentro di NOI, conoscerne le particolarità, le sfumature, come funziona e utilizzarle per raggiungere gli obiettivi che ci siamo preposti!

Ti faccio un esempio: cambiare la linguistica, le parole, trasformando ad esempio tutti i congiuntivi e i condizionali in indicativi e imperativi al tempo presente, fa si che il nostro cervello si comporti e reagisca in modo diverso, perché diminuisce il livello di procastinazione del comportamento e quindi miglioriamo la nostra efficienza ed efficacia!

Credendo più in NOI STESSI faremo in modo che gli altri crederanno in NOI e si affideranno!

Come abbiamo visto serve saper VERAMENTE fare bene qualcosa, l’ETICA è alla base, oggi ci vuole pochissimo per essere smentiti e rovinare la nostra immagine on-line!

Serve sapere comunicare efficacemente il nostro VALORE alle persone che abbiamo scelto come UTENTI!

Servono degli ASSET, delle INFRASTRUTTURE di comunicazione per raggiungere ed essere raggiunti da queste persone, non possiamo più basare il nostro lavoro sul solo passaparola!

Oggi grazie al web abbiamo la possibilità di COSTRUIRE un SISTEMA che identifica, comunica e mantiene in connessione le persone interessate al nostro prodotto/servizio: Ti faccio un esempio: costruito il tuo sito internet e la tua pagina Facebook e/o Linkedin e/o Instagram e/o di qualunque altro social network (questo dipende dal Brand e dalla Audience che hai scelto), pubblichiamo sul nostro sito un articolo che parla della soluzione del problema, le persone che lo leggeranno significa che sono interessate, ecco noi queste persone possiamo tracciarle, non solo, possiamo creare un pubblico simile a quello e creare così un sistema virtuoso che porti al contatto diretto con noi!

Per finire serve un PIANO d’AZIONE, chi fa cosa e quando, una STRATEGIA, cosa si fa prima e cosa dopo, e un PIANO ECONOMICO, quanto possiamo investire in termini economici e/ di tempo!

PERCHÉ è così importante, ovviamente, secondo me, costruire un Personal Brand?

Costruire un Personal Branding è importante per due ragioni:

  1. La prima è che oggi il posto fisso, il posto da dipendente per una vita, non esiste più, per essere liberi dobbiamo essere unici, rari, dobbiamo creare il nostro mercato, saper fare bene un lavoro specifico affinché le persone ci contattino per svolgere quella mansione che loro non sono di grado di fare, dobbiamo essere difficilmente sostituibili!
  2. La seconda è perché grazie alla creazione del nostro Personal Branding possiamo esprimere noi stessi, possiamo

TUTTO questo lo trovate all’interno del SISTEMA BUILD, l’unico che nasce dallo studio, dall’applicazione ed  dall’esperienza di varie tipologie di BRAND e BUSINESS, con il SISTEMA BUILD crei il TUO BUSINESS dalla creazione del BRAND, lo studio della comunicazione, la strategia, il piano d’azione e il piano economico,

Come si costruisce un Personal Branding?

Partiamo dal caso in cui il nostro Prodotto/Servizio risolve bisogni poco pratici che chiamiamo BISOGNI IMPLICITI e per noi sarà il CASO 1

CASO 1 (Bisogni Impliciti)

i bisogni impliciti sono tutti quei bisogni che le persone non esplicitano come il bisogno di Sicurezza, di Appartenenza, di Stima e di Autorealizzazione (vedi per approfondire la Piramide di Maslow).

In questo caso il lavoro è: andare ad intercettare le persone sui canali adeguati e mostrare loro che ci sono prodotti/servizi che soddisfano il loro BISOGNO, la comunicazione  sarà coerente con il bisogno e veicolata con le giuste leve motivazionali in funzione della categoria e del prodotto!

Spiego meglio: immaginiamo di parlare di uno stilista, ecco mostrare altre persone, che per il nostro target sono di riferimento, che indossano gli abiti in questione crea nella mente delle persone la voglia di acquistarle, è quello che accade oggi nell’ambito del Fashion Blogging.

Adesso parliamo invece della costruzione di un Personal Branding teso alla soluzione di bisogni più pratici che chiamiamo BISOGNI ESPLICITI e per noi sarà il CASO 2.

CASO 2 (Bisogni Espliciti)

i bisogni espliciti sono tutti quei bisogni che invece richiediamo in modo esplicito, li cerchiamo, li chiediamo, cerchiamo un imbianchino, un medico che si occupa di calcoli renali, un avvocato specializzato in diritto amministrativo, un consulente di marketing, un antifurto, una lavatrice, o un tecnico che ricarica condizionatori, oppure il problema ad esso correlato: muffa in casa, dolore al basso ventre, problema amministrativo, ricarica condizionatore.

In questo caso il lavoro è al contrario: il lavoro è farci trovare da chi sta cercando il servizio e/o il problema che il servizio risolve!

Facciamo due esempi per capirci bene!

Esempio Caso 1 (bisogno implicito):

Sono un parrucchiere ed ho inventato un nuovo fantastico sistema di tintura di capelli, nessuno ancora lo conosce si chiama TINTA-UNITA, come sviluppo nel migliore dei modi il business relativo al mio prodotto?

Primo, cerco chi può essere interessato a questo prodotto/servizio, non credo che tutte le donne lo siano, ma una particolare tipologia di donne sicuramente lo sono, bene, trovata quella che si chiama “nicchia”, studio per capire che luoghi, virtuali e reali frequenta e lì la intercetto con una comunicazione persuasiva, quella ai 3 cervelli di cui sopra, rispetto ai suoi gusti, per informarla che esiste un prodotto/servizio che fa al caso suo! VIVA!

Esempio Caso 2 (bisogno esplicito):

Sono un medico chirurgo e mi occupo in particolare di ustioni, ho impegnato la mia vita nella gestione di pazienti ustionati, affinché il mio apporto renda al massimo per la società e per la mia soddisfazione personale e professionale posso creare più CANALI nei quali intercetto tutte le richieste di chiarimento, informazione e aiuto, relative a ustioni di qualsiasi genere.

Finito qui? Ovviamente no!

Se il mio business risolve sia un Bisogno Implicito che Esplicito? Meglio agisco in entrambe le direzioni, on-line e off-line!

Il Personal Branding è anche la veste che indossi, il tuo stile, abbigliamento, modo di fare e di essere, per alcune professioni è meno importante per altre lo è più, ma in tutte è importante!

Da dove si parte per la costruzione di un forte Personal Branding:

Nella mi esperienza un forte Personal Branding nasce all’intersezione di tre IMPORTANTI AREE:

1- La prima è cosa sai fare, le tue attività, i tuoi studi, i tuoi lavori e ambiti.

2- La seconda è cosa ti piace fare, all’interno e all’esterno delle tue attività, le tue passioni, cosa ti fa stare bene.

3- La terza è relativa al mercato, a cosa il mercato è pronto a pagare.

L’intersezione di queste tre aree è il punto magico, è dove sviluppare il tuo Business UNICO, diverso e appagante!

Con un Personal Branding creato lì nessuno può raggiungerti è UNICO, ma essere UNICI non basta, ci sono tanti tanti COMPETITOR, che anche se non diretti comunque soddisfano lo stesso bisogno che il tuo prodotto/servizio soddisfa!

Il passo successivo è scegliere il target di persone giusto che reputi il tuo prodotto/servizio perfetto per la soluzione dei loro problemi e creare una COMUNICAZIONE su misura per queste persone.

Cos’altro serve per creare un FORTE PERSONAL BRANDING?

Sicuramente ci vuole una grande professionalità, tanto impegno, non è un gioco, MA sopratutto bisogna CREDERCI, questo è FONDAMENTALE, il 99% delle volte che un progetto non va a buon fine è perché non ci si è creduto abbastanza, ho inserito all’interno del mio SISTEMA BUILD di creazione del PERSONAL BRANDING un’AREA specifica che si occupa proprio di questo!

Io lo chiamo “marketing con se stessi”, come è IMPORTANTE studiare la comunicazione con gli altri, così è importante studiare la comunicazione dentro di NOI, conoscerne le particolarità, le sfumature, come funziona e utilizzarle per raggiungere gli obiettivi che ci siamo preposti!

Ti faccio un esempio: cambiare la linguistica, le parole, trasformando ad esempio tutti i congiuntivi e i condizionali in indicativi e imperativi al tempo presente, fa si che il nostro cervello si comporti e reagisca in modo diverso, perché diminuisce il livello di procastinazione del comportamento e quindi miglioriamo la nostra efficienza ed efficacia!

Credendo più in NOI STESSI faremo in modo che gli altri crederanno in NOI e si affideranno!

Come abbiamo visto serve saper VERAMENTE fare bene qualcosa, l’ETICA è alla base, oggi ci vuole pochissimo per essere smentiti e rovinare la nostra immagine on-line!

Serve sapere comunicare efficacemente il nostro VALORE alle persone che abbiamo scelto come UTENTI!

Servono degli ASSET, delle INFRASTRUTTURE di comunicazione per raggiungere ed essere raggiunti da queste persone, non possiamo più basare il nostro lavoro sul solo passaparola!

Oggi grazie al web abbiamo la possibilità di COSTRUIRE un SISTEMA che identifica, comunica e mantiene in connessione le persone interessate al nostro prodotto/servizio: Ti faccio un esempio: costruito il tuo sito internet e la tua pagina Facebook e/o Linkedin e/o Instagram e/o di qualunque altro social network (questo dipende dal Brand e dalla Audience che hai scelto), pubblichiamo sul nostro sito un articolo che parla della soluzione del problema, le persone che lo leggeranno significa che sono interessate, ecco noi queste persone possiamo tracciarle, non solo, possiamo creare un pubblico simile a quello e creare così un sistema virtuoso che porti al contatto diretto con noi!

Per finire serve un PIANO d’AZIONE, chi fa cosa e quando, una STRATEGIA, cosa si fa prima e cosa dopo, e un PIANO ECONOMICO, quanto possiamo investire in termini economici e/ di tempo!

PERCHÉ è così importante, ovviamente, secondo me, costruire un Personal Brand?

Costruire un Personal Branding è importante per due ragioni:

  1. La prima è che oggi il posto fisso, il posto da dipendente per una vita, non esiste più, per essere liberi dobbiamo essere unici, rari, dobbiamo creare il nostro mercato, saper fare bene un lavoro specifico affinché le persone ci contattino per svolgere quella mansione che loro non sono di grado di fare, dobbiamo essere difficilmente sostituibili!
  2. La seconda è perché grazie alla creazione del nostro Personal Branding possiamo esprimere noi stessi, possiamo

TUTTO questo lo trovate all’interno del SISTEMA BUILD, l’unico che nasce dallo studio, dall’applicazione ed  dall’esperienza di varie tipologie di BRAND e BUSINESS, con il SISTEMA BUILD crei il TUO BUSINESS dalla creazione del BRAND, lo studio della comunicazione, la strategia, il piano d’azione e il piano economico,

SCOPRI il PROGRAMMA B.U.I.L.D.

Altri Articoli interessanti per TE

Devi scoprire Te stesso, quello che vuoi fare e CREDERCI!

Cosa significa per Barbara Streisand "Devi scoprire te stesso" credo sia lo stesso che significa per me! Ci sono cose che ti piace fare e altre che non ti piace fare, ci sono attività che ti riescono più facili di altre, ci sono persone con le quali ti piace passare...

Sei una Commodity o LA SCELTA?

La risposta a questa domanda fa una GRANDE DIFFERENZA nel TUO BUSINESS. Partiamo dalle definizioni: Commodity (traduzione): Prodotto primario o materia prima che costituisce un fondamentale oggetto di scambio internazionale (per es. il petrolio, il carbone, il caffè)....

Il Marketing, la Leadership e l’ETICA!

Ho trovato, sul profilo facebook di una mia amica, delle interessanti fotografie pubblicate dall'Osservatore Romano, giornale del Vaticano, nelle quali è ritratto Papa Francesco con altre persone e appena le ho viste sono rimasto PIACEVOLMENTE MOOOOOLTO COLPITO!...

il Tuo VALORE è il BISOGNO che SODDISFI

Cosa intendo per “Il bisogno che soddisfi”? Intendo dire che le persone compiono delle scelte invece di altre perché sono orientate a soddisfare la propria esigenza. Fondamentalmente siamo tutti egoisti, gli altruisti sono coloro che appagano il loro bisogno di fare...

sei un professionista o IL professionista?

Questo articolo è molto importante e ti farà rendere conto di quanto siano fondamentali e lo saranno sempre di più le informazioni che ti sto dando: Il mondo, e l'Italia in particolare, è sempre più spinto verso la LIBERA PROFESSIONE; il numero sempre più alto di...

L’Autostima, è tutto lì

Una delle frasi che più mi sento dire è: "Facile per te, te la racconti bene", la mia risposta spesso è: "Ci credo che per te è difficile, te l'hanno raccontata e ci hai creduto!" Questo è secondo me il più grande problema che abbiamo oggi nella nostra società, il...

Perché è importante esprimere il tuo VALORE?

Sei un PROFESSIONISTA? Vuoi diventarlo? O vuoi "semplicemente" dare il meglio di TE ogni MOMENTO? ALLORA LEGGI! Nella Home page del mio sito c'è scritto: "TU sei UNICO, non esiste NESSUNO che sia più TE di TE" e non c'è verità più VERA di questa. Esprimere il Tuo...