Seleziona una pagina

IL BRAND IN ITALIA

Il BRAND, il BRANDING, il MODELLO di BUSINESS, il Posizionamento di Mercato.

Ormai sembra che tutti siano esperti di marketing e di comunicazione. Io lo auspico, ma mi rendo conto che in Italia il problema è proprio questo: una profonda ignoranza per tutto ciò che concerne la comunicazione e il marketing.

Perché questo?
Perché il tessuto imprenditoriale italiano è costituito soprattutto da artigiani e professionisti che hanno creato piccole e medie imprese oppure studi associati ma che, raramente, hanno pensato al marketing basando più spesso la propria comunicazione solo sul passaparola.

Questo oggi potrebbe essere un problema, soprattutto perché ci confrontiamo con le grandi multinazionali che, grazie al web, riescono ad imprimere accelerazione e forza di business come mai prima.

Oggi la possibilità di creare un business e di accelerarlo attraverso

  • modello di business
  • posizionamento
  • branding
  • marketing efficace

è possibile anche per la piccola impresa italiana.

Certo è che se continuiamo a studiare sui libri americani non andiamo lontano!

Perché?
Perché i modelli di marketing che arrivano sono modelli di marketing di multinazionali, difficilmente replicabili nella nostra realtà.
In italia pochissime sono le aziende che possono permettersi un ufficio marketing: l’ufficio marketing costa molti soldi e non c’è un immediato ritorno sull’investimento per le PMI, per i professionisti o per gli studi associati.

Quindi?
Come possono la piccola e media impresa, gli studi associati, i professionisti italiani, migliorare le proprie performance economiche?
Come dovrebbero i nuovi imprenditori impostare loro business?
Non c’è nient’altro da fare che studiare marketing, iniziare a imparare che cos’è un BRAND, che cos’è un Posizionamento di Business, che cos’è un Modello di Business.

Interagisco spesso con persone che mi dicono: “Ho avuto un’idea fantastica!”. Frequentemente non costruiscono su questo un Modello di Business; magari partono subito investendo molti soldi in pubblicità arrivando in breve tempo alla deriva. Anche tantissime start-up finiscono male perché non c’è una struttura e non c’è una strategia basata su un modello di business sostenibile.

Non basta più essere bravi nel proprio lavoro.

Bisogna superare il concetto che il passaparola è l’unico strumento e iniziare invece a studiare quali strategie possono far crescere o creare un business di successo.

BUON LAVORO

 Vuoi una consulenza?
Lascia i tuoi dati e sarai ricontattato per  avere tutte le informazioni relative.

4 + 7 =