Seleziona una pagina

Cosa intendo per “Il bisogno che soddisfi”?

Intendo dire che le persone compiono delle scelte invece di altre perché sono orientate a soddisfare la propria esigenza.

Fondamentalmente siamo tutti egoisti, gli altruisti sono coloro che appagano il loro bisogno di fare del del bene agli altri, quelli che fanno del bene agli altri e stanno male si chiamano masochisti, ma è un’altra storia!

Le persone che ti sono vicine, lo fanno perché stanno appagando una loro necessità, tu soddisfi una esigenza, risolvi problemi: di sicurezza, di compagnia, di condivisione, di serenità, è sempre tutto lì nelle emozioni, per quelle e con quelle si fanno le scelte.

Anche tu che pensi di essere l’uomo più razionale del mondo, non lo sei, Daniel Goleman (psicologo) ha vinto un premio nobel per l’economia dimostrando che le scelte sono al 99% emotive, che siamo esseri a razionalità limitata, e solo quando sei nel tuo atto professionale più alto, forse sei completamente razionale, se tua moglie o marito la sera prima, non ti ha fatto arrabbiare!

Questa è la ragione per cui il passaparola funziona, perché io mi fido del mio amico, parente, conoscente che mi dice che tu sei bravo, emozione fiducia, scelta EMOTIVA!

Ma il problema è:

  • Se ho pochi utenti e ancora non ho passaparola?
  • Se voglio iniziare ad averlo?
  • Se voglio crescere e farmi conoscere a prescindere dal passaparola?

Allora dobbiamo concentrarci sul far capire a qualcuno che noi siamo la soluzione al suo problema specifico, parlando nella sua lingua, trovandolo nel suo ambiente, e indicandogli che siamo dei professionisti che si occupano proprio di quel problema e che ne abbiamo già risolti molti simili, sappiamo cosa fare e come farlo! Deve essere la verità e non una finzione!

Di certo dicendo:

“Ciao sono Daniel e faccio il coach, sono affidabile, serio e risolvo i tuoi problemi”,
avrò meno risultati che dire:

“Ciao sono Daniel, e il mio lavoro è aiutare i professionisti a raggiungere obiettivi professionali”
è diverso?

Capite come si stringono le maglie, certo non puoi parlare con tutti, ma parlare a TUTTI è uguale a parlare a NESSUNO!

Scegli una persona con la quale parlare, capiscine le difficoltà, le esigenze, i dubbi e solo dopo parla: sedurrai, venderai, ti permetterà di risolvere il suo problema!

Ora immagina di riuscire a identificare un gruppo di persone con gli stessi “problemi”, “esigenze” o “bisogni”, e TU sei in grado di risolverli e soddisfarli, parlando nella loro lingua, con le loro parole, attraverso i giusti canali … e questo si combina con le TUE PASSIONI e LE TUE COMEPTENZE: HAI STRAVINTO!
QUESTO é BUILD, clicca qui sotto!

 Vuoi una consulenza?
Lascia i tuoi dati e sarai ricontattato per  avere tutte le informazioni relative.

7 + 14 =